Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

Tecniche di regia teatrale - 2015/2016

Oggetto:

Techniques for directing in theatre and performance

Oggetto:

Anno accademico 2015/2016

Codice dell'attività didattica
SCF0596
Docente
Federica Mazzocchi (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea triennale in DAMS
Anno
2° anno 3° anno
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
L-ART/05 - discipline dello spettacolo
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Obiettivo del corso è offrire strumenti utili alla comprensione delle forme, delle metodologie e delle tecniche della regia teatrale.

Per il raggiungimento degli obiettivi, il corso propone 1) l'analisi di casi esemplari nella storia della messa in scena teatrale 2) una specifica attività laboratoriale, durante la quale lo studente avrà modo, sotto la supervisione di docenti e di professionisti del settore, di tradurre le conoscenze generali apprese nella didattica frontale, in una dimensione applicativa segnata da una impronta progettuale. 

The student acquires knowledge  about  the notion of directing in order to understand and analyze a theatre production in all its components.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Gli studenti acquisiranno competenze relative alla conoscenza e alla comprensione delle diverse forme di regia e delle componenti fondamentali dello spettacolo teatrale.

English text being updated

Oggetto:

Modalità di insegnamento

La principale modalità di lezione è frontale, con  momenti di discussione e confronto tra docente e studenti.   

Si raccomanda  la frequenza.  

 

Lectures and class discussions.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica è orale. 

Oral examination.

Oggetto:

Attività di supporto

Il corso prevede il contributo in aula di tre importanti artisti del settore su specifici temi:

Mark Coniglio: il software Isadora e la performance interattiva (30 novembre 2015).

Thea Dellavalle: testo e regia nella messa in scena contemporanea (14 dicembre 2015).

Simone Pallalardo: la performance musicale tra  pratiche digitali ed analogiche (16 dicembre 2015).

Negli incontri confluiranno gli studenti di Performance digitale, Storia della danza, Tecniche di regia teatrale. 

Oggetto:

Programma

Il corso prevede un'introduzione metodologica, con specifici approfondimenti, per offrire una pluralità di sguardi e di prospettive critiche su differenti modalità di creazione registica tra Novecento e Duemila. Fra gli esempi toccati: il lavoro di Stanislavskij, Mejerchol'd, Visconti, Strehler, Ronconi,  Brook.

Il corso intende mettere a fuoco i problemi connessi alle diverse forme di scrittura scenica a partire dalle loro principali componenti (attore, testo, spazio) e dagli altri materiali concreti della rappresentazione.

Il corso propone  una sezione monografica dedicata ad Antonio Latella e alla sua regia teatrale di Un tram che si chiama Desiderio. Attraverso la segmentazione dell'opera e l'analisi puntuale di tutte le sue compenenti,  il corso intende chiarire i procedimenti espressivi dello spettacolo e le sue specificità stilistiche. 

Sono previsti incontri laboratoriali con artisti e specialisti del settore (vedi calendario sotto). 

After a methodological introduction, the course is devoted to analize different works from various directors (Stanislavskij, Mejerchol'd, Visconti, Strehler, Ronconi,  Brook...). The main focus is on the theatre production A streetcar named Desire by Antonio Latella.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

SI COMUNICA CHE LA BIBLIOTECA DI DISCPLINE ARTISTICHE (II PIANO DI PALAZZO NUOVO) E' APERTA. 

1) Mirella Schino, La nascita della regia teatrale, Bari-Roma, Laterza, 2003.

2) Tennessee Williams, Un tram che si chiama Desiderio. Procurarsi sia l'edizione originale, sia la traduzione italiana.

3) Materiali integrativi  distribuiti durante le lezioni.

Per gli studenti non frequentanti:

1) Mirella Schino, La nascita della regia teatrale, Bari-Roma, Laterza, 2003.

2) Patrice Pavis, L'Analisi degli spettacoli. Teatro, mimo, danza, teatro-danza, cinema, Torino, Lindau,  2004, pp. 1-275. 

3) Giovanni Testori, L'Arialda

4) Federica Mazzocchi, Giovanni Testori, Luchino Visconti. "L'Arialda" 1960, Milano, Scalpendi, 2015. Gli studenti devono preparare questo libro ascoltando il CD allegato al volume con le musiche e l'audioregistrazione dello spettacolo. 

 

Students who do not attend  the lessons are required to study a specific programme approved by professor.  

Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Lunedì14:00 - 16:00T.13 - Via Sant'Ottavio, 54 Aule sostitutive PN
Martedì14:00 - 16:00T.13 - Via Sant'Ottavio, 54 Aule sostitutive PN
Mercoledì14:00 - 16:00T.13 - Via Sant'Ottavio, 54 Aule sostitutive PN
Lezioni: dal 16/11/2015 al 23/12/2015

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 22/03/2016 11:08
Location: https://cdsdams.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!