Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

Animazione teatrale

Oggetto:

Introduction to the history and theory of “Animazione teatrale”

Oggetto:

Anno accademico 2016/2017

Codice dell'attività didattica
SCF0585
Docente
Prof. Federica Mazzocchi (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea triennale in DAMS
Anno
2° anno 3° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
L-ART/05 - discipline dello spettacolo
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Sviluppo di conoscenze e competenze relative ai temi trattati,  con la possibilità di  sviluppare autonomi  percorsi critici e di approfondimento.  

English text being updated

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Le lezioni sono frontali con l'attivo coinvolgimento degli studenti nella discussione dei temi trattati.  

Sono previsti interventi di artisti ed esperti del settore. 

English text being updated

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame è orale.  

English text being updated

 

Oggetto:

Programma

Il corso offre un percorso storico teso a ricostruire la nascita dell’Animazione teatrale e di quelle forme della teatralità contemporanea che, a partire dagli anni Sessanta e Settanta in Italia, hanno intrecciato le istanze di rinnovamento politico, pedagogico e sociale a una specifica ricerca scenica. L’Animazione teatrale ha cercato e messo alla prova le relazioni di reciproca influenza che intercorrono tra il mondo dei linguaggi teatrali, il mondo della scuola e l’intervento nelle aree del disagio e della marginalità (comunità di recupero, carcere…), in un proficuo scambio tra teatro, educazione, antropologia  e “terapia” in senso ampio e lato. Il corso si incarica di tratteggiare le radici storiche del fenomeno, muovendo dal cosiddetto “Nuovo Teatro” della metà degli anni Sessanta (Living Theatre, Grotowski, Barba, Brook)  e risalendo a ritroso fino alle esperienze primo novecentesche in Francia, Germania e nella Russia post rivoluzionaria. Così come si incarica di segnalare i riferimenti  nel campo dell’educazione e della formazione (a partire dallo spartiacque rappresentato da Don Milani con Lettera a una professoressa). 

Il corso dedica uno specifico approfondimento al  lavoro di uno dei fondatori dell’Animazione e della sua teatralità composita, il drammaturgo Giuliano Scabia, cui si devono pionieristiche azioni teatrali nei quartieri periferici (il progetto del Decentramento teatrale a Torino nel 1969-1970) e innovative esperienze laboratoriali  in particolare con i malati psichici (il progetto Marco Cavallo è ripercorso nel celebre racconto-diario pubblicato da Einaudi nel 1976). Il corso prenderà in esame anche esperienze recenti relative all'ambito del teatro sociale e interculturale. Fra queste,  Pinocchio nero di Marco Baliani, progetto dedicato al recupero dei ragazzi di strada in Africa, e il lavoro della compagnia veronese Babilonia Teatri.   

 

English text being updated

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

STUDENTI  DAMS FREQUENTANTI: 

- Alessandro Pontremoli, Elementi di teatro educativo, sociale e di comunità, Torino, UTET, 2015.

- Stefano Casi, "600.000" e altre azioni teatrali per Giuliano Scabia, Pisa, ETS, 2012. 

- Giuliano Scabia, Marco Cavallo, Einaudi, Torino, 1976; oppure la più recente edizione Alphabeta Verlag, Merano, 2011. 

STUDENTI DAMS NON FREQUENTANTI: 

Oltre ai testi già indicati per i frequentanti, occorre aggiungere 

- Peter Brook, Lo spazio vuoto, Roma, Bulzoni.  

- Jerzy Grotowski, Per un teatro povero, Roma, Bulzoni.  

Per gli studenti di SCIENZE DELL'EDUCAZIONE  2015-2016 che devono ancora sostenere l'esame:

Non frequentanti (6CFU):  

1) Loredana Perissinotto, Animazione teatrale

2) A scelta tra uno di questi tre testi:

Marco De Marinis, Il nuovo teatro.  1947-1970, Milano, Bompiani, 1987, pp. 27-267

Valentina Garavaglia, Teatro educazione società, UTET, Torino, p. 1-204.

Lido Gedda, Lineamenti di storia del teatro, Torino, Trauben,  2013. 

3) Stefano Casi, "600.000" e altre azioni teatrali per Giuliano Scabia, Pisa, ETS, 2012

4) Giuliano Scabia, Marco Cavallo, Merano, Alphabeta Verlag, 2011. 

Non frequentanti  (9CFU)

1) Lido Gedda, Lineamenti di storia del teatro, Torino, Trauben, 2013.

2) Valentina Garavaglia , Teatro, educazione, società, Torino, UTET, 2007,  pp. 1-204. 

3) Stefano Casi, 600.000 e altre azioni teatrali per Giuliano Scabia, Pisa ETS, 2012. 

4) Giuliano Scabia, Marco Cavallo, Alphabeta Verlag, Merano, 2011. 

5) Lorenzo Milani, Lettera a una professoressa (si consiglia  l'edizione speciale "Quarant'anni dopo")

 

 

 

 

 

Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Lunedì14:00 - 16:00Aula 18 Palazzo Nuovo - Piano primo
Martedì14:00 - 16:00Aula 18 Palazzo Nuovo - Piano primo
Mercoledì14:00 - 16:00Aula 18 Palazzo Nuovo - Piano primo

Lezioni: dal 13/02/2017 al 29/03/2017

Nota: Da mercoledì 15 febbraio le lezioni si terranno in aula 18.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 22/09/2016 22:34
Non cliccare qui!