Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

Drammaturgia della performance

Oggetto:

Dramaturgy of the Performance

Oggetto:

Anno accademico 2016/2017

Codice dell'attività didattica
SCF0581
Docente
Prof. Antonio Pizzo (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea triennale in DAMS
Anno
2° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
12
SSD dell'attività didattica
L-ART/05 - discipline dello spettacolo
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
*
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

MODULO I

Il corso intende illustrare alcuni elementi fondamentali della drammatugia per lo spettacolo teatrale. Dopo aver delineato alcune nozioni di base per la scrittura dello spettacolo, il corso affronta il tema della scrittura della performance non testuale. In particolare il corso si concentrarà sull'attività della compagnia Club teatro di Claudio Remondi e Riccardo Caporossi, dal finire delgi anni settanta fino ai primi anni del 2000. Claudio Remondie Riccardo Caporossi rappresentano un'esperienza emblematica nel panorama teatrale italiano e hanno elaborato un personale stile di scrittura della performance che non si basa sul testo ma sulla relazione tra i personaggi e gli oggetti o macchine di scena.

MODULO II - (INIZIA IL 24 APRILE 2017)

http://cdsdams.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=etid

(le studentesse e gli studenti del curriculum PROGETTUALE PRODUTTIVO dovranno seguire solo questo secondo modulo)

Il corso ha come obiettivo mettere in evidenza le tecniche produttive, i codici linguistici e la drammaturgia, ai fini della creazione di una performance multimediale.

Il corso intende delineare le problematiche specifiche coinvolte nella progettazione di eventi dal vivo con tecnologie digitali e interattive.

Il corso intende mettere in grado gli studenti di elaborare un progetto di massima di una performance multimediale interattiva.

Ai fini del raggiungimento degli obiettivi, il corso si avvarrà di una specifica attività laboratoriale. In queste attività lo studente avrà modo, sotto la supervisione di docenti e di professionisti del settore, di tradurre le conoscenze generali apprese nella didattica frontale, in una dimensione applicativa segnata da una impronta progettuale.

PART I

The course aims to illustrate some basic elements of the drammatugy. After outlining a few basics for the dramaturgical design of the performance, the course addresses the issue of writing a dramatic event that doesnt' relies on text and dialogue. In particular, the course will focus on the activity of the company Club Teatro by  Claudio Remondi and Riccardo Caporossi, from the late seventies until the early 2000s. Claudio Remondie Riccardo Caporossi are  emblematic in the Italian theater and they developed a personal style of performance that does not rely on the text but on the relationship between the characters and the objects or machines scene.

PART II (STARTS AT 24 - 4 - 2017)

http://cdsdams.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=etid

The course aims to highlight the production design, the linguistic codes and the dramaturgy, involved in the creation of a multimedia performance.

The course aims to outline the specific issues involved in the design of live events with digital technologies and interactive.

The course aims to enable students to develop a conceptual design of an interactive multimedia performance.

For the purpose of achieving the objectives, the course will make use of a specific workshops. In these activities, students will have the opportunity, under the supervision of faculty and professionals to apply and test the general knowledge learned in the classes within a productive dimension.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

MODULO I

Gli studenti sapranno comprendere i linguaggi artistici della performance contemporanea  secondo le linee della drammaturgia contemporanea.
Gli studenti sapranno collaborare ad attività di promozione, valorizzazione, diffusione e catalogazione delle performance.

Sapranno leggere e interpretare la drammaturgia  dell’evento scenico. Avranno alcune nozioni sul design di una performance. Sapranno leggere e comprendere articoli accademici che affrontano problematiche specifiche della drammaturgia. Sapranno scrivere una breve relazione in lingua italiana su uno dei temi trattati nel corso.

MODULO II - (INIZIA IL 24 APRILE 2017)

http://cdsdams.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=etid

(le studentesse e gli studenti del curriculum PROGETTUALE PRODUTTIVO dovranno seguire solo questo secondo modulo)

Gli studenti comprenderanno quali sono le principali tecnologie coinvolte nell'ambito della digital performance. 

Gli studenti saranno in grado di contribuire alla realizzazione di performance multimediali (anche con l'impiego delle nuove tecnologie).

Gli studenti saranno in grado di elaborare progetti autonomi.

PART I

Students will understand the artistic languages ​​of contemporary performance  and of contemporary dramaturgy. 
Students will collaborate on the promotion, development, dissemination and cataloging of  performances.

They will be able to read and understand the  dramaturgy within the live event on stage. They will have some knowledge on the design of a  performance. They will be able to read and understand academic papers that address specific issues of dramaturgy. They will be able to write a short essay on one of the topic discussed during the classes.

PART II (STARTS AT 24 - 4 - 2017)

http://cdsdams.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=etid

Students will understand what are the main technologies involved in the field of digital performance.

Students will be able to contribute to the creation of multimedia performance (even with the use of new technologies).

Students will be able to develop independent projects.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezione frontale

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame orale

Oggetto:

Programma

MODULO I

La nozione di  performance e le sue declinazioni.

Elementi della drammaturgia scenica.

Il lavoro di Claudio Remondi e Riccardo Caporossi

MODULO II

(le studentesse e gli studenti del curriculum PROGETTUALE PRODUTTIVO dovranno seguire solo questo secondo modulo)

Elementi di produzione per la performance multimediale

La produzione degli elementi mediali nella performance

Tecniche di interazione

L'elaborazione di un progetto

*****

Gli studenti NON FREQUENTANTI  dovranno portare un programma specifico (VEDERE TESTI CONSIGLIATI IN BIBLIOGRAFIA)

PART I

The notion of  performance and its declinations.

Element of the dramaturgy of the live theatrical event.

The work of Claudio Remondi e Riccardo Caporossi

PART II

Elements of production design for multimedia performance

The production of the media elements in the performance

Interaction techniques

The development of a project

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

MODULO I

Antonio Pizzo,  Materiali e macchine nel teatro di Remondi e Caporossi, Napoli, I.U.O. 1992.

Il testo non è più in stampa ma è disponibile on line

https://www.researchgate.net/publication/234015446_Materiali_e_Macchine_nel_teatro_di_Remondi_e_Caporossi

https://www.academia.edu/2357997/Materiali_e_macchine_nel_teatro_di_Remondi_e_Caporossi.

I materiali didattici presenti nell'apposita pagina (cliccare il link "materiali didattici)

I video degli spettacoli di Remondi e Caporossi presenti sulla pagina 

http://www.cirma.unito.it/pizzo/video.html

MODULO II

(le studentesse e gli studenti del curriculum PROGETTUALE PRODUTTIVO dovranno seguire solo questo secondo modulo)

Gli studenti frequentanti riceveranno una dispensa curata dal docente (disponibile tra i materiali didattici del corso).

****

ELENCO TESTI PER STUDENTI NON FREQUENTANTI

Tutti i testi sono scaricabili gratuitamente on line, o consultabili gratuitamenteo in formato html.

Teatro e Mondo digitale
Autore: Antonio Pizzo
Url: http://www.cirma.unito.it/pizzo/Pizzo%20-%20Teatro%20e%20Mondo%20Digitale%20(draft).pdf

                           Foto allegate al testo http://www.cirma.unito.it/pizzo/foto.zip

Neodrammatico digitale (Capitolo 1)
Autore: Antonio Pizzo
Casa editrice: Accademia Universiti Press
Url: http://books.openedition.org/aaccademia/371

Neodrammatico digitale (Capitolo 2)
Autore: Antonio Pizzo
Casa editrice: Accademia University Press
Url: http://books.openedition.org/aaccademia/372

Attori e personaggi virtuali
Autore: Antonio Pizzo
Casa editrice: Acting Archives
Url: http://www.actingarchives.unior.it/Rivista/RivistaIframe.aspx?ID=34fb1c72-faff-4e25-9b99-5ce79db33734

PART I

Antonio Pizzo,  Materiali e macchine nel teatro di Remondi e Caporossi, Napoli, I.U.O. 1992.

The book is out of print, nevertheless is available on line at:

https://www.researchgate.net/publication/234015446_Materiali_e_Macchine_nel_teatro_di_Remondi_e_Caporossi

https://www.academia.edu/2357997/Materiali_e_macchine_nel_teatro_di_Remondi_e_Caporossi.

PART II

The students that have attended the classes will receive a list of texts made available by the lecturer at the "materiali didatici" page.

 *****

FOR THE STUDENTS WHO CANNOT ATTEND THE CLASSES

All textbook are available free on line .

Teatro e Mondo digitale
Autore: Antonio Pizzo
Url: http://www.cirma.unito.it/pizzo/Pizzo%20-%20Teatro%20e%20Mondo%20Digitale%20(draft).pdf

                           Foto allegate al testo http://www.cirma.unito.it/pizzo/foto.zip

Neodrammatico digitale (Capitolo 1)
Autore: Antonio Pizzo
Casa editrice: Accademia Universiti Press
Url: http://books.openedition.org/aaccademia/371

Neodrammatico digitale (Capitolo 2)
Autore: Antonio Pizzo
Casa editrice: Accademia University Press
Url: http://books.openedition.org/aaccademia/372

Attori e personaggi virtuali
Autore: Antonio Pizzo
Casa editrice: Acting Archives
Url: http://www.actingarchives.unior.it/Rivista/RivistaIframe.aspx?ID=34fb1c72-faff-4e25-9b99-5ce79db33734

 

Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Lunedì14:00 - 16:00Aula 7 Palazzo Nuovo - Piano primo
Martedì14:00 - 16:00Aula 7 Palazzo Nuovo - Piano primo
Mercoledì14:00 - 16:00Aula 7 Palazzo Nuovo - Piano primo

Lezioni: dal 13/02/2017 al 07/06/2017

Oggetto:

Note

Per il curriculum storico-metodologico

Durante il corso verranno discussi materiali di studio (testo e video) che saranno parte integrante dell'esame. Pertanto si consiglia la frequenza.

During the course we will discuss documents (text and video) that will be part of the exam. Therefore we suggest to attend the classes.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 07/03/2017 19:04
Location: https://cdsdams.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!