Vai al contenuto pricipale

DiGRA Italia 2019: Sub Specie Ludi - Torino, 11 ottobre 2019

Pubblicato: Giovedì 3 ottobre 2019
Immagine

DiGRA Italia 2019: Sub Specie Ludi
11 Ottobre 2019, 10.00 - 18.00
Università di Torino, 
Sala Lauree di Scienze Umanistiche 
Via Sant’Ottavio 20

Curata da: Riccardo Fassone (Università di Torino), Paolo Ruffino (University of Liverpool, UK), Marco Benoit Carbone (Brunel University London, UK).

Keynote speaker: Prof Helen W. Kennedy (University of Nottingham, UK).

Negli ultimi due decenni lo studio del gioco è stato progressivamente istituzionalizzato all’interno delle università e dei centri di ricerca. La prospettiva che è emersa con maggiore rilevanza negli atenei europei e nordamericani è legata a un interesse preponderante nei confronti dei giochi digitali. I videogiochi, supportati da un’industria globale, hanno attratto studiosi da varie discipline, dalla narratologia all’informatica, passando per la pedagogia, gli studi culturali e dei media. La stessa DiGRA (Digital Games Research Association) nasce principalmente come associazione di studiosi del videogioco, pur mantenendo al suo interno una presenza costante di ricercatori interessati a giochi di ruolo e da tavola. Tuttavia la complessità dei game studies non può ridursi allo studio di una categoria di testi definiti sulla base del loro supporto tecnologico. La dimensione del gioco combina la complessità concettuale e disciplinare di una macro categoria filosofica con la complessità dei contesti indagati dalle scienze sociali e antropologiche.

Il convegno DiGRA Italia 2019 intende dunque recuperare una prospettiva degli studi sul gioco inclusiva, multidisciplinare e filosofica, creando un dialogo tra gli approcci e le discipline che esistono nel nostro paese. Dopo tre conferenze nazionali tra il 2017 e il 2018 principalmente incentrate sullo studio del videogioco, DiGRA Italia intende spostare la prospettiva: non più concentrarsi sullo studio di un mezzo, ma sul gioco in senso ampio inteso come angolo di lettura di complessi fenomeni sociali, storici e culturali. Il convegno intende interrogare con particolare attenzione le metodologie adottate da studiosi di diversa formazione e come queste delimitino il proprio oggetto di studio definendolo attraverso testi, contesti, e pratiche di riferimento.

La partecipazione ai lavori del convegno è gratuita. 

Il convegno è realizzato con il generoso contributo di DiGRA e il patrocinio del Dipartimento di Studi Umanistici e del Corso di Studi in DAMS dell'Università di Torino. 

INFO

digraitalia.org

Ultimo aggiornamento: 03/10/2019 09:34
Location: https://cdsdams.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!