Vai al contenuto pricipale
Oggetto:

Storia medievale - M-STO/01

Oggetto:

Anno accademico 2009/2010

Codice dell'attività didattica
SCF0025
Docente
Prof. Giuseppe Gullino (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea I° livello in DAMS - Torino [f006-c302]
Anno
1° anno
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Di base - comune a tutti gli indirizzi
Crediti/Valenza
9
SSD dell'attività didattica
M-STO/01 - storia medievale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Verranno esaminati gli aspetti connessi con il mondo del lavoro nei centri urbani del pieno medioevo, rilevando i percorsi di formazione nella bottega artigianale, l’organizzazione delle corporazioni, il ruolo della donna nei settori lavorativi e i nessi tra produzione di bottega e economia cittadina.
Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Esame orale.
Oggetto:

Programma

Titolo del corso
Il lavoro nel Medioevo comunale

  

Programma d'esame
Parte istituzionale.
Richiesta la conoscenza delle vicende del periodo compreso tra VI e XV secolo.
Per la preparazione si consiglia di utilizzare un manuale recente dei licei.
A titolo indicativo se ne elencano alcuni:
Comba, L’età medievale, Loescher, Torino 1995 (o edizioni precedenti).
G. Chittolini, Storia medievale, Le Monnier, Firenze 1992.
M. Montanari, Storia medievale, Laterza, Roma-Bari 2002.
A. Cortonesi, Il medioevo. Profilo di un millennio, Carocci editore, Roma 2008.

Parte monografica. 
Gli studenti che non potranno frequentare le lezioni si prepareranno su un volume a scelta tra quelli sotto indicati:
R. Greci, Corporazioni e mondo del lavoro nell’Italia padana medievale, CLUEB, Bologna 1988.
M. G. Muzzarelli, P. Galetti, B. Andreolli (a cura di), Donne e lavoro nell’Italia medievale, Rosenberg e Sellier, Torino 1991.    
I. Pini, Città, comuni e corporazioni, CLUEB, Bologna 1981.

 

Oggetto:

Note

Verificate le disponibilità e le esigenze dei frequentanti, parte del corso potrà essere trasformata in attività seminariale coordinata dal docente.
Previo colloquio con il docente almeno 2 mesi prima dell’esame, gli studenti che abbiano particolari esigenze curricolari possono concordare un percorso didattico diverso.
Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 04/04/2014 14:18
Non cliccare qui!