Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

Letteratura per ragazzi 2015/2016

Oggetto:

Children's literature 2015/2016

Oggetto:

Anno accademico 2015/2016

Codice dell'attività didattica
STU0286
Docente
Clara Allasia (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea triennale in DAMS
Anno
1° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
12
SSD dell'attività didattica
L-FIL-LET/11 - letteratura italiana contemporanea
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Sono richieste buone capacità linguistiche orali e scritte; nozioni generali di tipo umanistico
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Lo studente saprà compiere una lettura ponderata dei testi letterari oggetto dell’insegnamento, applicando a ognuno l’opportuna metodologia critica, inquadrandolo storicamente e nella sua appartenenza a un genere, studiandone fonti e fortuna, e presentando i risultati dello studio in forma corretta. Particolare attenzione sarà riservata alla conoscenza della storia della letteratura italiana.

English text being updated

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell’insegnamento lo studente dovrà dimostrare di conoscere la storia delle letteratura italiana nei secoli indicati nel programma e di saper compiere una lettura interpretativa dei testi letterari oggetto dell’insegnamento, applicando l’opportuna metodologia critica, inquadrandoli storicamente e discutendone l’ appartenenza a un genere.

English text being updated

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Ciclo di lezioni della durata di 72 ore complessive (12 CFU) si svolgono in aula in forma frontale. Sono previste visite presso istituzioni che conservano testimonianze della letteratura della Grande Guerra, proiezioni di film-documentario e di slides. Per definire ciò che il singolo studente sa, è in grado di fare e ha compreso, si verificheranno, sia in itinere sia alla conclusione del modulo, le conoscenze (ovvero l’assimilazione delle informazioni trasmesse), le abilità (ovvero la capacità di applicare le conoscenze) e le competenze (ovvero la capacità di utilizzare le conoscenze). Si avrà particolare attenzione al grado di interesse e di partecipazione degli studenti riservando, nel corso della lezione frontale, spazio a domande e interventi. Si cercherà inoltre di contestualizzare le conoscenze acquisite favorendo un percorso di apprendimento quanto più possibile interdisciplinare.
English text being updated

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Conoscenze e capacità previste saranno verificate attraverso un colloquio orale, che prevede almeno tre domande.
La preparazione sarà considerata adeguata (con votazione espressa in trentesimi) se lo studente dimostrerà le seguenti capacità:
– esposizione accurata e approfondita dei contenuti appresi, con padronanza lessicale e tecnica;
– rielaborazione articolata dei contenuti dell’insegnamento;
– eventuale applicazione autonoma ad altri testi delle conoscenze e della metodologia acquisite.

Oggetto:

Programma

Modulo I Grandi penne per piccoli lettori

Il modulo presenta agli studenti, attraverso un percorso che si snoda attraverso due secoli, l’800 e il 900, i rapporti che esistono fra la Letteratura per ragazzi e la disciplina che la comprende, ovvero la Letteratura Italiana. Ci si propone, da un lato, di indagare i generi letterari che appartengono all’universo della prosa, non guardando esclusivamente alla Letteratura per ragazzi, dall’altro di soffermarsi con particolare attenzione agli autori che si sono cimentati anche nella produzione di scritti per l’infanzia, ad esempio da Capuana a Pascoli, da Landolfi a Moravia.

Mod. II La trincea in cameretta: piccoli lettori nella Grande Guerra

Il modulo si propone di analizzare come il dramma della Grande Guerra è stato presentato ai bambini e agli adolescenti sia nella stampa periodica a loro dedicata che nelle opere di narrativa.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

MOD. I

  • Manuali di riferimento per la parte relativa alla storia della letteratura:
    • Storia della letteratura italiana, a cura di A. Battistini, Bologna, il Mulino, 2014, tomo I e II, pagine indicate a lezione.
    • C. Segre, C. Martignoni, Testi nella storia, Bruno Mondadori Scolastica, voll. III, IV
    Le indicazioni relative alla selezione antologica (che nel primo caso gli studenti dovranno procurarsi autonomamente e nel secondo dovranno integrare con i passi affrontati a lezione ed eventualmente non presenti sull'antologia) e alle pagine del manuale scelto saranno reperibili nella sezione Materiale didattico (per scaricarle è necessario effettuare il login).
  • Manuale di riferimento per la parte relativa alla letteratura per ragazzi: P. Boero, C. De Luca, La letteratura per l’infanzia, Roma-Bari, Laterza, 2009, pagine indicate a lezione.

L’indicazione relativa alla selezione di pagine e i testi della selezione antologica sono reperibili nel materiale didattico. Per scaricarle è necessario effettuare il login.

Per i non frequentanti è richiesta la lettura di:

 Orlando Furioso di Ludovico Ariosto, raccontato da Italo Calvino, con una scelta del poema, Milano, Oscar Mondadori, 2012, illustrazioni di Grazia Nidasio

MOD. II

  • W. Fochesato, Raccontare la guerra. Libri per bambini e ragazzi, Novara, Interlinea, 2011, pp. 13-40.
  • F. Loparco, I bambini e la guerra «Il corriere dei piccoli e il primo conflitto mondiale», Firenze, Nerbini, 2011
  • C. Allasia, De Amicis, Omero e le Memorie, in De Amicis nel “Cuore” di Torino, Convegno internazionale di studi (Torino, 9-10 dicembre 2008), a cura di C. Allasia, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 2011, pp. 97-110.
  • M. Colin, I bambini di Mussolini: letteratura, libri, letture per l’infanzia sotto il fascismo, Brescia, La scuola, 2012, capp. 1-2 (La Grande Guerra nei libri per l'infanzia e L'ultima stagione felice).
  • A. Gibelli, Il popolo bambino. Infanzia e nazione dalla Grande guerra a Salò, pagine indicate a lezione

 È richiesto per una panoramica sulla letteratura del periodo:

  • A. Piromalli, Poeti e scrittori nella grande guerra, Roma, FAP, 2015

 Il programma per i non frequentanti è reperibile nel Materiale didattico.

Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Giovedì9:00 - 12:00Aula 1 Palazzo Nuovo - Piano terra
Venerdì9:00 - 12:00Aula 1 Palazzo Nuovo - Piano terra
Lezioni: dal 11/02/2016 al 03/06/2016

Oggetto:

Note

La frequenza è fortemente consigliata ma non obbligatoria. Gli studenti frequentanti e non frequentanti sono invitati a iscriversi on-line entro la prima settimana di corso.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 09/03/2016 08:33
Non cliccare qui!