Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

Letteratura Italiana

Oggetto:

Anno accademico 2016/2017

Codice dell'attività didattica
SCF0445
Corso di studi
laurea triennale in DAMS
Anno
1° anno
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
12
SSD dell'attività didattica
L-FIL-LET/10 - letteratura italiana
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

 

 

Il corso intende dare gli strumenti per comprendere la lingua letteraria italiana del XVI secolo, quando la lingua letteraria venne codificata. Ulteriori obiettivi sono la comprensione storica della trattatistica del comportamento e della poesia del Rinascimento.

 

The course is meant to provide the tools to understand the Italian literary language of the XVI century, when it was codified. Further aims are the historical understanding of the treatises on behaviour and of Renaissance poetry.

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 

 

I risultati dell’apprendimento saranno valutati attraverso un esame orale.

Preliminarmente sarà chiesta la conoscenza della storia letteraria dell’Umanesimo e del Rinascimento. Inoltre si pretende la comprensione linguistica dei testi in programma e la loro contestualizzazione storica.

 

 

The learning results will be evaluated through an oral exam.

Preliminarily it will be required the knowledge of the literary history of the XV and XVI centuries. Furthermore students will have to understand the Italian ancient literary texts (Castiglione, Della Casa, Vasari) and to set them in their historical background.

Oggetto:

Programma

 

-          Modulo I:

 

Introduzione alla letteratura in Italia nel Quattrocento e nel Cinquecento.

 

 

 

-          Modulo II:

 

Modelli generali e trattati di comportamento: Il Libro del Cortegiano di Baldessar Castiglione e il Galateo di Giovanni Della Casa.

 

 

 

-          Modulo III:

 

Metrica e poesia nel Cinquecento: le Poesie di Giorgio Vasari.

 


 

 

 

-          Part one:

 

Introduction to the Italian literature of the XV and XVI centuries.

 

-          Part two:

 

-          General models and treatises on behaviour: Baldessar Castiglione’s Libro del cortegiano and Giovanni Della Casa’s Galateo.

 

-          Part three:

 

-          Prosody and poetry of the XVI century: the Poems of Giorgio Vasari.

 

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

 

 

-          Modulo I:

Conoscenza preliminare e approfondita della letteratura del XV e del XVI secolo, da preparare su un buon manuale di liceo e con lettura di testi. In particolare andranno approfonditi i seguenti argomenti: Leon Battista Alberti, Poliziano, Luigi Pulci, l’invenzione della stampa, Boiardo, Ariosto, Machiavelli, Guicciardini, Bembo e la questione della lingua, Torquato Tasso, Giorgio Vasari, la poesia del Rinascimento, i generi teatrali del Rinascimento.

 

-          Modulo II:

-          Baldessar Castiglione, Il libro del cortegiano, a cura di N. Longo, Milano, Garzanti, 2007 (o a cura di G. Carnazzi, Milano, Bur, 1998)

-          Giovanni Della Casa, Galateo, a cura di A. Di Benedetto, Torino, Fògola, 2004

Testi critici che saranno parte integrante dell’esame e che lo studente è tenuto a cercare in biblioteca:

-          R. Fedi, La fondazione dei modelli. Bembo, Castiglione, Della Casa, in Storia della letteratura italiana, a cura di E. Malato, Roma, Salerno editrice, vol. IV, pp. 507-594.

-          P. Floriani, Esperienza e cultura nella genesi del Cortegiano, In «Giornale storico della letteratura italiana», vol. CXLVI (1969) pp. 497-529.

-          G. Mazzacurati, Baldassar Castglione e l’apologia del presente, in  Misure del classicismo rinascimentale, Napoli, Liguori, 1967, pp. 7-131.

 

-          Modulo III:

-          Giorgio Vasari, Poesie, a cura di E. Mattioda, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 2012

-          Pietro G. Beltrami, Gli strumenti della poesia, Bologna, Il Mulino, 2012.

 

-          Part one:

Preliminary and accurate knowledge of the Italian literature of the XV and XVI centuries. In particular the following subjects will have to be thoroughly studied: Leon Battista Alberti, Poliziano, Luigi Pulci, the invention of printing, Boiardo, Ariosto, Machiavelli, Guicciardini, Bembo and the “questione della lingua”, Torquato Tasso, Giorgio Vasari, Renaissance poetry, the theatre of the Renaissance.

 

-          Part two:

-          Baldessar Castiglione, Il libro del cortegiano, a cura di N. Longo, Milano, Garzanti, 2007 (o a cura di G. Carnazzi, Milano, Bur, 1998)

-          Giovanni Della Casa, Galateo, a cura di A. Di Benedetto, Torino, Fògola, 2004

The following critical texts are integral part of the syllabus. Students have to look for them in a library:

-          R. Fedi, La fondazione dei modelli. Bembo, Castiglione, Della Casa, in Storia della letteratura italiana, a cura di E. Malato, Roma, Salerno editrice, vol. IV, pp. 507-594.

-          P. Floriani, Esperienza e cultura nella genesi del Cortegiano, In «Giornale storico della letteratura italiana», vol. CXLVI (1969) pp. 497-529.

-          G. Mazzacurati, Baldassar Castglione e l’apologia del presente, in  Misure del classicismo rinascimentale, Napoli, Liguori, 1967, pp. 7-131.

 

-          Part three:

-          Giorgio Vasari, Poesie, a cura di E. Mattioda, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 2012

Pietro G. Beltrami, Gli strumenti della poesia, Bologna, Il Mulino, 2012.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 10/01/2017 15:27
Location: https://cdsdams.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!