Sei in: Home > Corsi di insegnamento > Tecniche dell'attore
 
 

Tecniche dell'attore

 

Acting Techniques

 

Anno accademico 2017/2018

Codice attività didattica
SCF0602
Docente
Maria Paola Pierini (Titolare del corso)
Corso di studio
laurea triennale in DAMS
Anno
2° anno, 3° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
L-ART/06 - cinema, fotografia e televisione
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
 
 

Avvisi

Lezione di Emiliano Morreale - 22 novembre ore 11-13 auditorium Quazza Ricevimento Pierini 23 novembre ore 15.00
 

Obiettivi formativi

  • Italiano
  • English
 Obiettivo del corso è di fornire le conoscenze di base e la capacità di lettura del lavoro dell’attore e della recitazione cinematografica in particolare, in una prospettiva che privilegia l’individuazione e la comprensione delle tecniche attoriali. Attraverso le lezioni frontali e le attività di laboratorio, gli studenti acquisiranno metodologie analitiche per l’indagine della recitazione e del ruolo dell’attore nel film, svilupperanno  capacità di comprensione e analisi dei fenomeni e acquisiranno competenze specifiche relative alla dimensione progettuale e realizzativa dei prodotti artistici.

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • Italiano
  • English
 Le suddette conoscenze e capacità di comprensione e applicazione saranno conseguite dallo studente sia con la partecipazione alle lezioni del corso e alle attività di laboratorio, sia attraverso le ore di studio individuale. Nel corso delle lezioni lo studente sarà sollecitato a esercitare una riflessione critica sui testi e i film analizzati  e a sperimentare concretamente l’applicazione delle conoscenze nella prospettiva della realizzazione di prodotti artistici. Agli studenti frequentanti è inoltre richiesta la redazione di una tesina (8.000 battute) in cui analizzare un caso specifico di performance attoriale all’interno di un film.

 

Programma

  • Italiano
  • English
 Titolo del corso:

 La recitazione nel cinema italiano contemporaneo: formazione, approcci, pratiche del set.

Il corso è suddiviso in due parti. La prima parte di lezioni frontali (28 ore) sarà dedicata alla disamina delle principali problematiche riguardanti la nascita dell’attore cinematografico, il suo ruolo professionale e le sue competenze tecniche, sulla scorta di sintetico percorso storico. Si affronteranno quindi alcune questioni cruciali per l’analisi del lavoro dell’attore, con particolare attenzione ai percorsi formativi, ai diversi approcci alla recitazione e alle modalità di lavoro sul set, attraverso l’analisi di alcuni casi specifici legati al panorama italiano. Nella seconda parte del corso, attraverso l’attività laboratoriale (8 ore), gli studenti affronteranno concretamente un percorso di lavoro che intende offrire alcuni elementi di base per la comprensione delle tecniche attoriali.

 

Modalità di insegnamento

  • Italiano
  • English
Il corso è suddiviso in due parti, che prevedono due differenti modalità di insegnamento. Nella prima parte, di 28 ore, la didattica sarà frontale. Nella seconda, di 8 ore, la docente guiderà gli studenti nelle esercitazioni pratiche di  laboratorio.

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • Italiano
  • English
 La verifica del raggiungimento dei risultati di apprendimento avverrà attraverso una prova d’esame orale.

 

Testi consigliati e bibliografia

  • Italiano
  • English
 

Programma d’esame per i frequentanti:

-       Dispense a cura della docente, scaricabili dal materiale didattico (10 saggi a scelta).

-       Cristina Jandelli, I protagonisti. La recitazione nel film contemporaneo, Marsilio,  Venezia 2012

-       Redazione di una tesina (max 8.000 battute) in cui analizzare un caso specifico di performance attoriale in un film. La tesina dovrà essere inviata via e mail alla docente (in file PFD) una settimana prima dell'appello e verrà valutata in sede d’esame.

-        Visione e conoscenza approfondita di 10 film della filmografia che sarà pubblicata a inizio corso.

Programma d’esame per i NON frequentanti:

-       Dispense a cura della docente, scaricabili dal materiale didattico (10 saggi a scelta).

-       Cristina Jandelli, I protagonisti. La recitazione nel film contemporaneo, Marsilio,  Venezia 2012

-       Claudio Vicentini, L’arte di guardare gli attori, Marsilio, Venezia 2007 [nel caso di sovrapposizioni con altri programmi d’esame, il testo di Vicentini deve essere sostituito da Sanford Meisner, La recitazione, Dino Audino, Roma 2011]

-       Visione e conoscenza approfondita di 10 film della filmografia che sarà pubblicata a inizio corso.

 

Note

Considerata la struttura del corso - che associa lezioni frontali, proiezione-analisi di sequenze e attività laboratoriale - la frequenza è caldamente consigliata.

Si consiglia agli studenti di effettuare quanto prima la registrazione on line al corso per facilitare la comunicazioni di iniziative e attività inerenti al corso.

È prevista l’organizzazione di iniziative e incontri in collaborazione con il corso di “Tecniche dell’attore”. Considerata la contiguità degli argomenti trattati nei due insegnamenti, i corsi sono stati concepiti in modo complementare.

 

Orario lezioniV

GiorniOreAula
Lunedì16:00 - 18:00Aula 7 Palazzo Nuovo - Piano primo
Martedì16:00 - 18:00Aula 7 Palazzo Nuovo - Piano primo
Mercoledì16:00 - 18:00Aula 7 Palazzo Nuovo - Piano primo

Lezioni: dal 23/04/2018 al 06/06/2018

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/09/2017 alle ore 12:00
    Chiusura registrazione
    30/06/2018 alle ore 12:00
     
    Ultimo aggiornamento: 01/09/2017 16:37
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!