Sei in: Home > Corsi di insegnamento > Letteratura per ragazzi
 
 

Letteratura per ragazzi

 

Children's literature

 

Anno accademico 2017/2018

Codice attività didattica
STU0286
Docente
Clara Allasia (Titolare del corso)
Corso di studio
laurea triennale in DAMS
Anno
1° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
12 o 6
SSD attività didattica
L-FIL-LET/11 - letteratura italiana contemporanea
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti
Sono richieste buone capacità linguistiche orali e scritte; nozioni generali di tipo umanistico.
 
 

Obiettivi formativi

  • Italiano
  • English

Lo studente saprà compiere una lettura ponderata dei testi letterari oggetto dell'insegnamento, applicando a ognuno l'opportuna metodologia critica, inquadrandolo storicamente e nella sua appartenenza a un genere, studiandone fonti e fortuna, e presentando i risultati dello studio in forma corretta. Particolare attenzione sarà riservata alla conoscenza della storia della letteratura italiana.

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • Italiano
  • English

Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà dimostrare di conoscere la storia delle letteratura italiana nei secoli indicati nel programma e di saper compiere una lettura interpretativa dei testi letterari oggetto dell'insegnamento, applicando l'opportuna metodologia critica, inquadrandoli storicamente e discutendone l'appartenenza a un genere.

 

Programma

  • Italiano
  • English
 Modulo I Grandi penne per piccoli lettori: introduzione alla letteratura per ragazzi 

Il modulo presenta agli studenti, con un percorso che si snoda attraverso due secoli, l'800 e il 900, i rapporti che esistono fra la Letteratura per ragazzi e la disciplina che la comprende, la Letteratura, con particolare riguardo a quella italiana. Questo modulo è indirizzato anche agli studenti di Scienze della Comunicazione.

Il modulo si articola in quattro sezioni:

  • Dal poema cavalleresco al romanzo (da Ariosto a Calvino, passando per Dumas)
  • Le strade della Fiaba (da Basile a Moravia, passando per Perrault e i Grimm)
  • Dal romanzo storico al romanzo d'avventura, fra patria ed eroismo (da Foscolo a Salgari, passando per Scott)
  • Le ambiguità del romanzo di formazione (da Collodi a Vamba,  passando per Barrie)

Modulo II Automi, robot e cyborg: storie di vite artificiali

Il modulo parte dalla lettura di Pinocchio «prototipo dell'essere artificiale dotato di libero arbitrio e capacità di decisione» e attraverso la letteratura degli anni del boom industriale (Le avventure di Chiodino  di G. Parca e M. Argilli) arriva a indagare gli ultimi esiti fino alle moderne distopie.

 

Modalità di insegnamento

  • Italiano
  • English
 Ciclo di lezioni della durata di 72 ore complessive (12 CFU) si svolgono in aula in forma frontale con l'ausilio di slides. Sono previste proiezioni di film.  Si cercherà inoltre di contestualizzare le conoscenze acquisite favorendo un percorso di apprendimento quanto più possibile interdisciplinare. 

  • Il modulo singolo, di 36 ore complessive (6CFU),  può essere sostenuto come esame a scelta.
  • Il primo modulo, 36 ore (6 CFU), Grandi penne per piccoli lettori, è destinato anche agli studenti di Scienze della Comunicazione

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • Italiano
  • English
 Conoscenze e capacità previste saranno verificate attraverso un colloquio orale, che prevede almeno tre domande. 

La preparazione sarà considerata adeguata (con votazione espressa in trentesimi) se lo studente dimostrerà le seguenti capacità:
- esposizione accurata e approfondita dei contenuti appresi, con padronanza lessicale e tecnica;
- rielaborazione articolata dei contenuti dell'insegnamento;
- eventuale applicazione autonoma ad altri testi delle conoscenze e della metodologia acquisite. 

Per gli studenti di Scienze della Comunicazione si procederà a una verifica scritta le cui modalità saranno chiaramente illustrate nel corso della prima lezione.

 

Testi consigliati e bibliografia

  • Italiano
  • English
 Modulo I Grandi penne per piccoli lettori: introduzione alla letteratura per ragazzi 

Le indicazioni relative alla selezione antologica  e alle pagine del manuale di storia della letteratura scelto saranno reperibili nella sezione Materiale didattico (per scaricarle è necessario effettuare il login).
L'indicazione relativa alla selezione di pagine e i testi della selezione antologica sono reperibili nel materiale didattico. Per scaricarle è necessario effettuare il login.
Per i non frequentanti sono previste alcune integrazioni che verranno comunicate alla fine del modulo

Modulo II Automi, robot e cyborg: storie di vite artificiali

  • Manuale di riferimento per la parte relativa alla letteratura per ragazzi: P. Boero, C. De Luca, La letteratura per l'infanzia, Roma-Bari, Laterza, 2009, pagine indicate a lezione.

È richiesta la lettura di 

  • C. Collodi, Pinocchio, in Opere, a cura di D. Marcheschi, Milano,  A. Mondadori, 1995 (nel materiale didattico)
  • G. Parca, M. Argilli, Le avventure di Chiodino, Firenze,  Giunti, 1994

È richiesta inoltre la conoscenza di

  • G. Manganelli, Pinocchio: un libro parallelo,  Torino, Einaudi, 1977

Ulteriore bibliografia critica sarà fornita a lezione.

  

 

Note

  • Italiano
  • Inglese

Il Modulo I, Grandi penne per piccoli lettori, è indirizzato anche agli studenti di Scienze della Comunicazione. Al termine di questo modulo gli studenti di ScideCom sosterranno un esame scritto le cui modalità saranno dettagliatamente illustrate all'inizio del corso. 

La frequenza è fortemente consigliata ma non obbligatoria. Gli studenti frequentanti e non frequentanti sono invitati a iscriversi on-line entro la prima settimana di corso.

 

Orario lezioniV

GiorniOreAula
Giovedì9:00 - 12:00Aula 15 Palazzo Nuovo - Piano primo
Venerdì9:00 - 12:00Aula 15 Palazzo Nuovo - Piano primo

Lezioni: dal 15/02/2018 al 08/06/2018

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/09/2017 alle ore 12:00
    Chiusura registrazione
    30/06/2018 alle ore 12:00
     
    Ultimo aggiornamento: 19/09/2017 09:52
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!